Chiudi

Che cos'è il dolore

Il dolore fisico è dolore dell'anima: l'evoluzione del concetto di dolore ai giorni nostri.
Ascolta la lettura.

Marco Filippini

LA MIA ESPERIENZA
A DIFESA DEL MALATO.

Un sito per contribuire con informazioni, lavori clinici aggiornati, interviste a leader di opinione e le ricerche più recenti al raggiungimento degli standard medi europei in fatto di terapia del dolore, dolore cronico e cure palliative.



Lettura Dolore

Artrite Psoriasica : si allo switch terapeutico

21 Feb 2017

Artrite Psoriasica : si allo switch terapeutico

L’artrite psoriasica (PsA) è una condizione infiammatoria eterogenea che richiede un trattamento mirato che si basi sulle manifestazioni cliniche, la severità dei sintomi, la presenza di comorbilità e di altri fattori, ricordano gli autori nell’introduzione al lavoro. I sintomi moderati-severi delle artriti periferiche sono solitamente trattati con DMARD. Inoltre, le raccomandazioni attuali suggeriscono il ricorso ad un trattamento precoce ed aggressivo della malattia, allo scopo di prevenire danni permanenti.Lo switch terapeutico tra farmaci biologici rappresenta una strategia terapeutica da raccomandare nei pazienti con artrite psoriasica (PsA) che sperimentano un insuccesso terapeutico con un primo DMARD.
Mancano tuttavia, ancora oggi, evidenze che siano in grado di guidare la decisione dello switch terapeutico verso un DMARDb appartenente alla stessa classe (es: anti-TNF) oppure a classi di farmaci biologici con meccanismi d’azione diversi.Queste le principali conclusioni di una review della letteratura, seguita da una consensus di raccomandazioni relative al trattamento, pubblicata su Seminars in Arthritis and Rheumatism. Focalizzando l’attenzione, per ragioni di spazio, ai dati di efficacia, dall’analisi di letteratura è emerso che le limitate evidenze disponibili suggeriscono come la risposta ad adalimumab, etanercept ed ustekinumab sia più bassa dopo trattamento pregresso con un farmaco anti-TNF e come l’efficacia di infliximab, invece, sia indipendente dal trattamento con il farmaco biologico pregresso. Utile ricordare che se si trattasse di Infliximab biosimilare, oltre alla miglior efficacia si realizzerebbe un risparmio per tutti gli altri pazienti ancora senza biologico per ragioni di budget.

Merola JF, et al “Switching biologics in the treatment of psoriatic arthritis” Semin Arthritis Rheum 2017