Chiudi

Che cos'è il dolore

Il dolore fisico è dolore dell'anima: l'evoluzione del concetto di dolore ai giorni nostri.
Ascolta la lettura.

Marco Filippini

LA MIA ESPERIENZA
A DIFESA DEL MALATO.

Un sito per contribuire con informazioni, lavori clinici aggiornati, interviste a leader di opinione e le ricerche più recenti al raggiungimento degli standard medi europei in fatto di terapia del dolore, dolore cronico e cure palliative.



Lettura Dolore

Europa e dolore : la “verità dolorosa“ dei pazienti

13 Feb 2013

Europa e dolore : la “verità dolorosa“ dei pazienti

In Europa il dolore cronico è una delle patologie più frequenti che incide molto sulle tasche delle famiglie.
Circa il 30% dei pazienti che ne soffrono indica infatti che questo genere di disturbo ha portato a una riduzione del proprio reddito familiare pari a circa il 24%

Lo dice un sondaggio condotto su più di 1.000 persone con dolore cronico in tutta Europa, l’indagine ‘The Painful Truth Survey” di cui trovate le diapositive riassunte ( v. pubblicazioni ) In Italia, ci vogliono mediamente 3 anni prima che il malato trovi una soluzione che possa dar sollievo. Inoltre ill 47% dei pazienti soffre di dolori continui alla schiena e un terzo, in modo specifico, di dolori nella zona lombare. Il 27% dei pazienti conferma gli effetti negativi sull’attività lavorativa, con una media di 12,5 giorni di assenza dal lavoro nell’ultimo anno.Il 60% si rivolge al medico di base ma ben il 30% non ritiene di ottenere adeguato supporto, tanto che il 16% utilizza il web come fonte primaria di informazioni sul proprio dolore cronico. Un terzo dei pazienti conferma di avere provato tre o più terapie ma ben il 70% continua ad avvertire il dolore cronico per più di 12 ore nonostante i trattamenti , spesso non appropriati sulla base delle linee guida