Chiudi

Che cos'è il dolore

Il dolore fisico è dolore dell'anima: l'evoluzione del concetto di dolore ai giorni nostri.
Ascolta la lettura.

Marco Filippini

LA MIA ESPERIENZA
A DIFESA DEL MALATO.

Un sito per contribuire con informazioni, lavori clinici aggiornati, interviste a leader di opinione e le ricerche più recenti al raggiungimento degli standard medi europei in fatto di terapia del dolore, dolore cronico e cure palliative.



Lettura Dolore

Dolore in Italia : abuso falso problema

7 Lug 2016

Dolore in Italia : abuso falso problema

Il rischio di dipendenza da farmaci oppiacei è “un falso problema” in Italia. Fra i principali
Paesi europei, infatti, il nostro è “l’ultimo per valore complessivo di oppioidi consumati, mentre è il
primo per utilizzo di Fans, gli antinfiammatori non steroidei che presentano molti e gravi effetti collaterali”. Lo afferma Guido Fanelli, membro del comitato scientifico di ‘Impact proactive’,
gli Stati generali del dolore  giunti alla sesta edizione. “Noi riteniamo che per quanto riguarda l’Italia questo sia un falso problema e che la questione vada posta diversamente- dice Fanelli – I dati più recenti presentati durante Impact proactive ci dicono anzitutto che l’Italia è l’ultimo tra i 5 Paesi top europei
(oltre a noi Inghilterra, Spagna, Francia e Germania) per consumo di farmaci per il trattamento
del dolore benigno”, fanalino di coda in particolare per impiego di oppioidi.  Nella Penisola “il problema quindi è l’opposto: l’utilizzo dei farmaci oppiacei deve crescere in maniera appropriata e regolamentata. Per motivi culturali, e per via di una legislazione diversa che permette di acquistare certi medicinali
solo in farmacia, non corriamo gli stessi rischi degli Stati Uniti”, rassicura Fanelli. Grazie Professore per questi preziosi chiarimenti.Spesso facciamo confusione.