Chiudi

Che cos'è il dolore

Il dolore fisico è dolore dell'anima: l'evoluzione del concetto di dolore ai giorni nostri.
Ascolta la lettura.

Marco Filippini

LA MIA ESPERIENZA
A DIFESA DEL MALATO.

Un sito per contribuire con informazioni, lavori clinici aggiornati, interviste a leader di opinione e le ricerche più recenti al raggiungimento degli standard medi europei in fatto di terapia del dolore, dolore cronico e cure palliative.



Lettura Dolore

Dolore ed endometriosi, 3 milioni di donne colpite

1 Lug 2013

Dolore ed endometriosi, 3 milioni di donne colpite

Dolori pelvici addominali, mestruazioni abbondanti, rapporti sessuali dolorosi: cos’è l’ endometriosi? E perché e difficile da diagnosticare?

Il dolore è il primo sintomo, l’infertilità una delle possibili conseguenze. Stiamo parlando dell’endometriosi, una malattia molto diffusa, ma poco nota alle donne che considerano la sofferenza una condizione ”normale”.

Invece quei dolori pelvici addominali, quelle mestruazioni abbondanti e molto dolorose e i rapporti sessuali dolorosi sono dei campanelli d’allarme che donne e medici non dovrebbero sottovalutare. In Italia ci sono tre milioni di pazienti colpite da endometriosi, malattia spesso poco considerata ma dal grande impatto sociale ed economico.

Uno dei problemi principali di questa malattia in continua crescita è rappresentato dalla difficoltà di arrivare ad una diagnosi veloce, in alcuni casi le pazienti sono costrette ad aspettare anche dieci anni.

“Il 79% delle donne – afferma Giorgio Vittori, past president della Società italiana di ginecologia e ostetricia (Sigo) – ha ripercussioni sul lavoro.

L’endometriosi colpisce sin da giovani: 7 pazienti su 10 presentano addirittura manifestazioni da adolescenti ma il 47% deve consultare cinque specialisti prima di ricevere la diagnosi.