Codeina: approvate misure in ambito europeo - Marco Filippini
Chiudi

Che cos'è il dolore

Il dolore fisico è dolore dell'anima: l'evoluzione del concetto di dolore ai giorni nostri.
Ascolta la lettura.

Marco Filippini

LA MIA ESPERIENZA
A DIFESA DEL MALATO.

Un sito per contribuire con informazioni, lavori clinici aggiornati, interviste a leader di opinione e le ricerche più recenti al raggiungimento degli standard medi europei in fatto di terapia del dolore, dolore cronico e cure palliative.



Lettura Dolore

Codeina, misure definitive approvate in ambito Europeo

25 Lug 2013

Codeina, misure definitive approvate in ambito Europeo

Approvate in ambito europeo una serie di misure riguardo l’uso di medicinali contenenti codeina nelle terapie del dolore nei bambini.

Il Gruppo di coordinamento per il mutuo riconoscimento e le procedure decentrate ha approvato (v. articoli precedenti ) all’unanimità una serie di interventi per minimizzare il rischio per affrontare i problemi di sicurezza dei medicinali contenenti codeina, quando vengono impiegati nella gestione del dolore nei bambini.

In particolare:

I medicinali contenenti Codeina devono essere utilizzati solo per il trattamento del dolore acuto moderato (di breve durata) in bambini al di sopra dei 12 anni di età, e solo se non può essere alleviato con altri antidolorifici come il paracetamolo o ibuprofene, a causa del rischio di depressione respiratoria associata con l’uso di codeina.

La codeina non deve essere utilizzata in nessun modo in tutti i bambini (di età inferiore ai 18 anni) che si sottopongono a un intervento chirurgico per l’asportazione delle tonsille o adenoidi.

Restrizioni nell’uso di codeina per alleviare il dolore nei bambini – Il CMDh approva le raccomandazioni del PRAC EMA/384191/2013 Page 2/4 per il trattamento di apnea ostruttiva del sonno, in quanto questi pazienti sono più suscettibili a problemi respiratori.

Le informazioni sul prodotto di questi medicinali devono riportare l’avvertenza che i bambini con condizioni associate a problemi respiratori non devono usare codeina.

Il rischio di effetti avversi con codeina può valere anche per gli adulti. La codeina non deve quindi essere somministrata in persone di ogni età che sono note per essere metabolizzatori ultra‐rapidi, né alle madri che allattano (perché la codeina può passare al neonato attraverso il latte materno).